Post più popolari

martedì 22 aprile 2008

Loc.tà di partenza S. Lucia del Mela

Dislivello 500 m.

Tempo di salita Ore 3,30 (trekking) ore 1,30 (MTB)

Difficoltà E - Escursionisti ben allenati

Accesso


Da S. Lucia del Mela, si prosegue in auto sulla strada asfaltata che sale verso il castello aragonese (367 m.), lo si supera e si continua a salire fino ad un’edicola sacra dedicata alla Madonna del Tindari in loco è presente un pilone dell’alta tensione a quota (670 m.) da dove si scorge un bellissimo panorama sulle Eolie e sulla costa tirrenica. Parcheggiata la macchina inizia il percorso meta della nostra escursione. .
Itinerario
A piedi si prende la strada sterrata con tratti in salita e in discesa fino a raggiungere un bivio che sulla DX porta alla chiesetta dedicata a S. Nicola ed alla Madonna della Provvidenza, segnalata da cartello. .Superato il bivio si continua tra macchia mediterranea con prevalenza di ginestra e coltivazioni a vigneto fino a raggiungere un altro bivio che si lascia sulla DX, si continua in un continuo sali scendi fino alla salita lungo il costone di Pizzo Finocchio che tocca lungo il cammino Pizzo Lacino e Pizzo Rosarello. La seconda parte del percorso sempre in salita si sviluppa in una situazione priva di bosco per la presenza di pascolo, dove è possibile osservare bellissimi panorami a 360°, sulla DX Colle del Re, Rocca Timogna, Rocca di Novara e sullo sfondo la mole dell’Etna. . Continuando sempre in salita sulla SX s’incontra un successivo bivio con indicazione Acqua Menta se si prende dopo circa 2 Km. si raggiunge Portella Menta (1034m.) e la relativa sorgente. Continuando per 1 Km. circa si sale sulla sommità di Monte Poverello (1279 m.) In alternativa superato il bivio con indicazione Acqua Menta dopo circa 200m. si scorge Pizzo Croce (1169 m.) saliti in cima si apre agli occhi dell’ escursionista un panorama di rara bellezza, da dove è possibile scorgere alla SX Monte Scuderi e la costa calabra , di fronte Capo S. Alessio con il Mar Ionio sempre ruotando lo sguardo l’Etna , Rocca Novara, Colle del Re.
Discesa per lo stesso itinerario.
Carte
IGM 1:25.000 253 II NO Barcellona Pozzo di Gotto
253 II SE Ali’ Terme
253 II SO Mandanici


Note
Magnifico panorama circolare.

Carmelo Ceraolo
Posta un commento