Escursione in MTB nel territorio di Castroreale contrada Palano , lungo il corso del torrente Crizzina. Lungo il torrente sono dislocati diversi mulini ad acqua , un tempo rappresentavano l'economia della zona . Peculiarita dei mulini presenti ed ancora visibili era quella di sfruttare la forza delle acque tramite salto , adottando il sistema della ruota idraulica posta orizzontalmente. Questo sistema era il più antico e semplice in quanto evitava meccanismi più complessi, permettendo all'asse verticale di collegare direttamente la ruota alla macina. L'acqua precipitava tramite un condotto chiamato "saitta" o "buttighiuni" lungo circa undici metri , acquistava pressione in caduta e , attraverso l'ugello, andava a colpire le pale che azionavano la ruota idraulica posta in uno spazio detto "cassu" che restituiva l'acqua al torrente.
Posted by Picasa
Posta un commento

Post popolari in questo blog

Piano Milioso